Best trailer: i migliori trailer horror e thriller di febbraio 2024

I migliori trailer di film horror e thriller usciti a febbraio 2024

Anche nel mese di carnevale il cinema horror non ci tira brutti scherzi! Infatti sono usciti tanti trailer di film horror e thriller che promettono davvero bene. Torna Art the Clown, esordisce della figlia d’arte Ishana Night Shyamalan e il regista di Gretel & Hansel ci porta un horror inquietante con Maika Monroe e Nicolas Cage. In questo articolo esclusivo, troverai tutti i film dell’orrore, di suspense o disturbanti più interessanti dei quali sono usciti i trailer a febbraio 2024.

NAQB merch

Basandoci sulla nostra esperienza e un attento lavoro di ricerca abbiamo selezionato quelli che sono i film horror e thriller più interessanti e potenzialmente di qualità usciti questo mese. Segui le dirette di NAQB su Twitch tutti i giorni per conoscere le novità con maggiore anticipo.

I Saw The TV Glow

“I Saw The TV Glow” è un film diretto da Jane Schoenbrun e interpretato da Justice Smith e Brigitte Lundy-Paine. Questo horror, prodotto da A24, sembra offrire una prospettiva insolita alla narrativa dell’orrore nel cinema. Due adolescenti fanno amicizia grazie all’amore condiviso per una serie televisiva. Quando questa viene misteriosamente cancellata, le cose inizieranno a complicarsi. Presentato al Sundance Film Festival 2024, il film della Schoenbrun sembra voler esplorare tematiche di genere e approfondire la psiche dei suoi protagonisti, il tutto rappresentato con un’estetica che già dal trailer mostra bellissime immagini e composizioni suggestive. Sul sito aggregatore di film Rotten Tomatoes ha ottenuto una valutazione del 96% da parte di 27 critici, e il fatto che sia distribuito da A24 è un altro elemento che può indurci a pensare che questa pellicola sia degna della nostra attenzione. “I Saw The TV Glow” sarà distribuito nei cinema statunitensi a partire dall’8 maggio con A24.

The Watchers – Loro ti guardano

“The Watchers – Loro ti guardano” è un film di genere fantasy-horror diretto da Ishana Night Shyamalan, figlia del noto regista (Dr.) M. Night Shyamalan. La pellicola racconta la storia di Mina, una giovane artista interpretata da Dakota Fanning (la dolce bambina de La Guerra dei Mondi), che si ritrova bloccata in una foresta nell’Irlanda occidentale e finisce per arrivare in un bunker di cemento dove scopre che creature misteriose che escono dalla terra mettono in pericolo chiunque si trovi fuori dal bunker. Figlia d’arte e regista della seconda unità di “Old”, nonché regista di 6 episodi di “Servant”, Ishana dirige e scrive insieme a A.M. Shine, giovane autore letterario irlandese, “The Watchers”, un film che presenta: una fotografia strepitosa di Eli Arenson (autore di “Lamb”), uno scenario misterioso e ha come produttore un pezzo da novanta come M. Night Shyamalan. Che sia un buon film è quasi una certezza. L’uscita in Italia è prevista per il 5 giugno 2024.

Terrifier 3

“Terrifier 3” è il terzo capitolo della saga horror, diretta e scritta da Damien Leone. Il film segue le orme del famigerato Art the Clown, noto per la sua spaventosa maschera e il suo comportamento inquietante. Non mi aspetto un “capolavoro”, ma questa saga di Leone si è evoluta dal primo capitolo verso l’alto, migliorando qualità e creatività. Di conseguenza mi aspetto un terzo capitolo pronto a rinforzare il franchise e il personaggio di Art the Clown. Il regista ha le idee chiare sul mantenere il prodotto indipendente e libero dalle dinamiche del mercato, e non manca di riproporre la splendida Laura LaVera, che rappresenta il prototipo moderno della Final Girl. Il teaser è cattivo e cinico come ci aspettavamo, e la produzione sembra curata e di qualità. Il film uscirà nelle sale americane il 25 ottobre 2024, e mi aspetto che Midnight Factory si sia buttata a capofitto per l’esclusiva sulla distribuzione (si spera anche al cinema) home video.

Queen of Bones

“Queen of Bones” è un film horror e thriller del 2023 diretto da Robert Budreau. La storia ruota attorno a due gemelli che sospettano che il padre stia nascondendo segreti legati alla defunta madre. Abbandonato il dogma del cinema widescreen da parte ormai di molte produzioni, anche “Queen of Bones” si presenta in formato 4:3, forse per trasmettere un senso di claustrofobia. Inquadrature e regia già dal trailer appaiono superlative e convincenti. Inoltre, nel cast abbiamo Martin Freeman, ottimo attore che aggiunge un ulteriore motivo per ben sperare. Il film è uscito il 10 settembre 2023 in Canada, mentre l’uscita in Italia è ancora un mistero.

Longlegs

“Longlegs” è un film horror scritto e diretto da Oz Perkins, regista di “February” e “Gretel & Hansel”, e questo è un bene. Nel cast troviamo Maika Monroe e Nicolas Cage, un altro punto a favore. Il trailer, che mostra una regia solida e una fotografia suggestiva, è forse uno dei più terrorizzanti visti di recente. La trama, che vede un’agente dell’FBI donna confrontarsi con un serial killer, sembra un mix di cinema thriller e horror. L’uscita negli Stati Uniti è prevista per luglio 2024, ma è probabile che arrivi entro l’anno anche da noi. Questo è uno dei potenziali top dell’anno.

Late Night with the Devil

“Late Night with the Devil” è un film sovrannaturale del 2023, scritto, diretto e montato dai fratelli australiani Cameron e Colin Cairnes. Presentato in anteprima mondiale al South by Southwest Film Festival (SXSW) il 10 marzo 2023, ha ricevuto recensioni generalmente positive da parte dei critici. Il film verrà distribuito nelle sale cinematografiche americane il 22 marzo 2024 e sarà disponibile sulla piattaforma Shudder dal 19 aprile 2024. La trama racconta le vicende di Jack Delroy, conduttore di uno show televisivo degli anni ’70 che durante la trasmissione avvenuta durante la notte di Halloween del 1977, si ritrova nel caos a causa di una parapsicologa e la protagonista del suo recente libro, una giovane adolescente che è l’unica sopravvissuta al suicidio di massa di una setta satanica. Un David Dastmalchian particolarmente in forma e una resa estetica efficace, fanno ben sperare per questa pellicola coprodotta dall’Australia e dagli Emirati Arabi Uniti.