Arriva la prima edizione del Santecchia horror festival: il primo festival di cinema horror nel cilento

Santecchia Horror Festival è il primo festival di cinema horror cilentano, che si svolge a Gioi, un antico borgo medievale situato nel cuore del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, già set di due importanti corti horror, che hanno fatto il giro del mondo, vincendo svariati premi: MALUM ÆTERNI e IVI ELV, nonché luogo di leggende e storie che si tramandano da generazione in generazione. Il festival è al suo primo anno, ma si inserisce nel contesto ormai decennale del noto “L’Anatema di Santa Santecchia”, gioco di ruolo / escape room a squadre, che giunto alla sua decima edizione, vanta centinaia di partecipanti provenienti da varie regioni italiane.

NAQB merch

Dalla sinergia di Luigi Scarpa, direttore del festival e regista horror pluripremiato e il team dell’Anatema di Santa Santecchia, nasce questo nuovo progetto, che si pone come obbiettivo quello di portare il cinema horror in questa zona dell’Italia, dall’indiscusso fascino esoterico e di allargare il suo raggio di azione verso un pubblico nazionale e internazionale, coinvolgendo come ospiti le eccellenze del cinema Horror made in Italy.

Il festival sarà un’esperienza totalmente immersiva, che coinvolgerà l’intero borgo: proiezioni speciali nelle location più suggestive, tour guidati nei boschi e alla ricerca di vecchi casolari per un vero e proprio location scouting, workshop e incontri, aperitivi e momenti conviviali, per assaporare tutte le bellezze che la terra cilentana è in grado di offrire.

Premi e trofei

Una giuria prestigiosa composta da esperti del settore (registi, sceneggiatori, scrittori, attrici, giornalisti) capitanata da Claudio Lattanzi, regista italiano di Killing Birds, Everybloody’s End, Aquarius Visionarius e Dream Time, una delle più importanti personalità della Golden Age del Cinema Horror italiano, valuteranno e assegneranno i premi principali di categoria: Best Horror Short e Best Horror Script.

Verranno poi assegnati:

  • Best Director
  • Best Special Effects
  • Best Cinematography
  • Best Editing
  • Best Actor Best Actress
  • Best Soundtrack

Il miglior cortometraggio riceverà il prestigioso Santecchia Award, un trofeo di artigianato locale, un pezzo unico e originale + il certificato ufficiale.

Il miglior soggetto verrà premiato con il Santecchia Award + il certificato ufficiale + l’esclusiva possibilità di fare una residenza artistica a Gioi, per sviluppare un trattamento del suo lavoro.

Tutte le altre categorie riceveranno un certificato ufficiale.

Regole e termini

Short Film: Verranno valutate tutte le opere di genere horror, sono inclusi tutti i sottogeneri, dalla durata massima di 15 minuti, compresi i titoli di coda. Non verranno valutati lavori precedenti all’anno 2022.
Tutti i film dovranno essere in lingua italiana o con sottotitoli in inglese.

Script: Verranno valutati i soggetti in lingua italiana o inglese, presentati in file .pdf di massimo 800 caratteri.

Tutte le opere vanno inviate esclusivamente mediante la piattaforma di Filmfreeway, non verrà accettato alcun materiale su supporto fisico.

Le opere per essere valutate dovranno essere inviate entro e non oltre il 31 maggio 2024. Il festival si svolgerà a Gioi, nel periodo estivo, dal 31-07-24 al 04-08-24.

  • Il proprietario dell’opera dichiara sotto la propria responsabilità di avere tutti i diritti legati al proprio film liberando il Festival da qualsiasi responsabilità.
  • Si concede a Santecchia Horror Festival il diritto di utilizzare qualsiasi estratto di qualsiasi film, script e/o trailer presentato e accettato per la proiezione al Film Festival per scopi promozionali e/o pubblicitari.
  • L’individuo o la società che presenta il film garantisce di essere autorizzato a impegnare il film per le proiezioni o lo script per letture selezionate al festival.
  • Con l’invio si accetta di consentire a Santecchia Horror Festival di proiettare il film senza alcun costo di proiezione associato.
  • Con l’invio del film, l’autore si impegna a manlevare e tenere indenne Santecchia Horror Festival da qualsiasi reclamo, responsabilità, perdita, danno e spesa (incluse, ma non limitate, le spese legali e i costi del tribunale) che possano essere sostenuti a causa di qualsiasi reclamo riguardante il copyright, il marchio, i crediti, la pubblicità, le proiezioni e la perdita o il danneggiamento dei progetti di proiezione iscritti.

GRAZIE ALLA COLLABORAZIONE TRA IL SANTECCHIA HORROR FESTIVAL ED NON APRITE QUESTO BLOG
PUOI USARE LO SPECIALE CODICE SCONTO: INVITEZPF53E

Iscriviti al festival sulla pagina FilmFreeWay