Yellowjackets – Recensione

Yellowjackets - Recensione
Yellowjackets - Recensione

Il Signore delle Mosche al femminile. La recensione di Yellowjackets (prima stagione)

Yellowjackets è una serie televisiva statunitense ideata da Ashley Lyle e Bart Nickerson. Nel cast Sophie Nélisse, Jasmin Savoy Brown, Sophie Thatcher, Sammi Hanratty, Melanie Lynskey, Tawny Cypress, Christina Ricci e Juliette Lewis. La serie, composta da 10 episodi, ha debuttato il 14 novembre 2021 su Showtime, ed è arrivata in home video in formato DVD con Plaion (Koch Media).

Drag me to fest

Una squadra di calcio femminile di una scuola superiore sopravvissuta ad un incidente areo, rimane isolata in una sperduta foresta nell’Ontario. Dopo aver perso le speranze in attesa di soccorsi che non arriveranno mai, le ragazze che prima facevano “squadra”, iniziano ad allearsi in piccoli gruppi e a scontrarsi l’una con l’altra a causa delle difficoltà dovute alla situazione irrisolvibile, e che con l’inverno alle porte le condannerà a morire di fame. La storia narra anche gli eventi che coinvolgono le protagoniste sopravvissute vent’anni dopo che si ritroveranno a fare i conti con il loro torbido passato che sta per tornare a galla.

Che Yellowjacket prenda furbamente a piene mani da Il Signore delle Mosche di William Golding lo si intuisce facilmente, ma fu la stessa Warner Bros nel 2017 a dichiarare che stava preparando un adattamento al femminile del suddetto romanzo. Il fatto che siano una squadra di calcio che precipita con un aereo e nel rimane dispersa e costretta a ricorre ad ogni mezzo per sopravvivere come il cannibalismo, richiama alla mente anche il disastro areo delle Ande del 1972 realmente accaduto. Infine, la serie sembra attingere negli episodi finali anche dall’immaginario horrorifico della Strega di Blair e non a caso. 

Nel parco registi che hanno diretto gli episodi troviamo: Ariel Kleiman, Eva Sørhaug, Daisy von Scherler Mayer, Bille Woodruff, Deepa Mehta, Jamie Travis, e degni di nota Karyn Kusama regista di EonFLux (con Charlize Theron), Jennifer’s Body, The Invitation, il segmento “Her Only Living Son” di XX – Donne da morire e, tornando al tema stregoneria, l’ultimo episodio lo dirige Eduardo Sanchez uno dei due registi di The Blair Witch Project (1999), regista anche del segmento “A Ride in the Park” in V/H/S 2.

Yellowjackets ci catapulta in un “siparietto” dove i sopravvissuti sono giovani ragazze adolescenti che si crucciano per problemi per l’appunto legati alla loro età, tema che potrebbe annoiare facilmente chi come me è fuori target, anche per via del fatto che il mercato delle serie tv era già saturo da tempo riguardo a questa tematica, salvo per il fatto che qui perlomeno si esplora l’universo femminile, cercando di immaginare se le donne possano essere crudeli e primordiali come la loro controparte maschile. La risposta è ovvia.

Per questa ragione gran parte della serie risulterà poco intrigante e ripetitiva. Per assaporare gli aspetti più horror e thriller e la parte più intrattenente bisognerà arrivare agli ultimi episodi, dove salirà il livello di violenza e i segreti (almeno alcuni) verranno alla luce. Indubbiamente gli aspetti più particolari e interessanti sono la vena cannibalica che la serie prende ,ma si limita ad un piccolo “assaggio”, e quelli legati alla stregoneria, che infonde molto fascino a questo prodotto. Mi chiedo come mai affrontarlo così tardi, anche se la risposta la troviamo facilmente nel non-finale che impone allo spettatore di aspettare una nuova stagione.

Infatti, la seconda stagione di Yellowjackets arriverà all’inizio del 2023. Yellowjackets è un prodotto discreto, impreziosito da una manciata di buone attrici come Cristina Ricci, Melanie Lynskey e Juliette Lewis, e dall’interessante idea di esplorare il mondo femminile in contesti ambientati e sociali estremi, ma aldilà di ciò, soffre del male che attanaglia gran parte delle serie tv, ovvero prefiggersi degli obbiettivi unicamente commerciali e un allungamento del brodo ormai percepibile anche da un pubblico meno istruito e strutturato cinematograficamente parlando.

Titolo: Yellowjackets
Titolo originale: Yellowjackets
Regia: Ariel Kleiman, Eva Sørhaug, Daisy von Scherler Mayer, Bille Woodruff, Deepa Mehta, Jamie Travis, Karyn Kusama, Eduardo Sanchez
Attori: Sophie Nélisse, Jasmin Savoy Brown, Sophie Thatcher e Sammi Hanratty, Melanie Lynskey, Tawny Cypress, Christina Ricci, Juliette Lewis
Paese: USA
Anno: 2021
Genere: Survival, thriller, horror, giallo
Durata: 10 episodi da 58 minuti (circa)